Investimenti e analisi aziende: Tyson Foods

Specialisti in Opzioni & Stagionalità

Investimenti e analisi aziende: Tyson Foods

  • Loading stock data...

Tyson Foods, Inc. (NYSE: TSN), insieme ai propri marchi, opera come azienda alimentare in tutto il mondo, è una tra i più grandi produttori e distributori di carne. Lavora attraverso quattro segmenti: manzo, maiale, pollo e cibi preparati. L’azienda ha allevamenti di bovini e maiali; fabbrica tagli di carne primari e sub-primari, nonché carne di manzo e maiale pronta e carni completamente cotte; alleva e trasforma i polli in prodotti a base di pollo freschi e congelati e fornisce allevamenti di pollame.

Analisi generale

La compagnia

L’azienda produce e commercializza anche prodotti alimentari congelati e refrigerati, inclusi panini, hamburger alla griglia, snack e piatti pronti. Vende i suoi prodotti attraverso rivenditori di generi alimentari, grossisti, distributori di carne e ristoranti, solamente per citare alcuni dei molti canali di vendita. Inoltre Tyson lavora con società di esportazione internazionali e distributori nazionali che servono ristoranti e operazioni di ristorazione, come mense di stabilimenti e scuole, minimarket, ospedali e altri fornitori. L’azienda è stata fondata nel 1935 e ha sede a Springdale, in Arkansas.

Mercato e business: punti a favore

Da sempre il mercato alimentare ha rappresentato una delle fonti principali per il sostentamento umano; secondo degli studi, il continuo aumento demografico che porterebbe la popolazione globale a 9 miliardi entro il 2050, condurrebbe le multinazionali a un punto di svolta e di rivoluzione. Uno dei punti principali su cui le aziende si impegnano è l’impronta ecologica, siccome produrre anche piccole quantità di carne è un dispendio di risorse immenso, come ad esempio il consumo di acqua, trovare quindi fonti alternative farebbe risparmiare le aziende e aumentare i profitti. Un altro aspetto che si collega al precedente è lo sviluppo di tecnologie che possano creare perfetti sostituti alimentari della carne su cui le aziende alimentari stanno già investendo. Tyson detiene la Raised And Rooted un marchio di alimentazione vegan, che si sta sempre più ampliando, rendendo l’azienda appetibile anche a chi non si ciba di proteine animali.

Mercato e business: punti a sfavore

Per quanto riguarda i punti a sfavore del mercato alimentare, possiamo trovarne diversi: le aziende hanno dovuto affrontare delle crisi di approvvigionamento alimentare per anni; il covid 19 non ha certamente aiutato a causa delle continue e repentine norme, spesso anche contrastanti tra di loro. L’aumento dei costi di trasporto e della mano d’opera ha determinato una riduzione e un rallentamento della produzione; e il continuo aumento della domanda alimentare porta le aziende ad investire costantemente in catene automatiche di produzione.
Uno dei problemi che ha toccato da vicino l’azienda in analisi è stato quello sulla bontà degli allevamenti, infatti sono state diffuse prove di come questa azienda fosse poco attenta nei confronti degli animali; successivamente Tyson Foods sembrerebbe essersi impegnata a migliorare le condizioni degli allevamenti.

Considerazioni

Analizzando il valore attuale del titolo possiamo vedere come sia di gran lunga sottovalutato e al di sotto del fair value, infatti il valore è di 81$ rispetto ai 307$ del fair value. Secondo gli analisti a distanza di un anno, il valore potrebbe crescere fino a 100$, un incremento notevole del 20%.

Riguardo invece alla crescita dell’azienda, ci troviamo davanti un dato non del tutto favorevole, infatti secondo i dati, nonostante una crescita del reddito, i guadagni sarebbero al ribasso del 3,4% rispetto al livello attuale.

In passato invece questo titolo ha sempre restituito ottimi risultati, negli ultimi cinque anni infatti la crescita si aggira sul 9% annuo, rispecchiando totalmente la crescita dell’azienda. Il dato che più salta all’occhio però è la crescita degli earnings avuta dall’azienda nell’ultimo anno, parliamo del 73%, probabilmente dopo una crescita esponenziale del genere, ecco spiegato il dato leggermente a ribasso sulle previsioni dell’anno prossimo.

La salute finanziaria di questa azienda è da prendere in considerazione positivamente, siccome, pur avendo dei debiti, riesce grazie ai suoi guadagni a coprire ogni tipo di debito, sia nel breve che nel lungo periodo secondo quanto mostrano i dati.
Il valore in percentuale sul debito rispetto al patrimonio netto è passato in cinque anni da 106% all’attuale 37%, dato che posizionandosi al di sotto del 40% rimane positivo.

Ulteriore dato molto interessante è quello sui dividendi, infatti l’azienda distribuisce
dividendi per un valore di 2.4% ad azione, negli ultimi dieci anni i dividendi sono sempre stati stabili e in crescita: sono passati da un valore del 0.9% fino a una previsione per il 2024 del 2.7%, assolutamente valori nella media del mercato, che possono rendere ancora più appetibile questo titolo.

Spunti operativi

Dopo una attenta analisi possiamo affermare che il titolo preso in considerazione è attualmente sottovalutato, nonostante le previsioni di guadagno dell’azienda non migliorano i risultati dello scorso anno, e ci si aspetta comunque una crescita del valore azionario nei prossimi 12 mesi.

Analizzando il grafico con timeframe settimanale, possiamo notare come il titolo si muova molto, con ampie escursioni di prezzo anche nel giro di un anno, ci troviamo attualmente in un momento ribassista, ma all’interno di una figura a bandiera, che con il supporto di una resistenza a 80$ potrebbe far pensare ad un rimbalzo del prezzo al di sopra del canale della nostra figura.

Possibile Strategia: come abbiamo detto il titolo ha delle importanti oscillazioni di prezzo anche in breve tempo, sconsigliato averlo in portafoglio senza una adeguata copertura, ma potrebbe essere interessante sfruttare le opzioni per cavalcare la volatilità del titolo.

Ti è piaciuta l’analisi? Dacci il tuo feedback, per noi è molto importante.

Sebastiano Tricotti – Insider Academy

Metti mi piace e condividi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.